Verde

Domenica 7 maggio

VERDE Giovinezza, Natura, Armonia, Benessere


17:00
Apertura esposizioni permanenti



17:30

Presentazione del libro “Come me non c’è nessuno” di Antonio Emilio Krogh.

«Ogni vita ha il suo Big Bang,
il mio è stato un twist.»

UN RAGAZZINO, LA MUSICA E RITA PAVONE: «COME ME NON C’E’ NESSUNO», ROMANZO DI ESORDIO  DI ANTON EMILIO KROGH, STORIA DI UNA VITA CHE CAMBIA A RITMO DI TWIST.

  Sono i FavolosiAnniSessanta quando nell’infanzia dorata e triste di Anton, figlio di genitori distratti dalla mondanità, esplode la voce di Rita Pavone con Amore twist, canzone che ascolta per la prima volta grazie al disco che gli regala l’amata zia, e che da quel momento diventa la colonna sonora della sua vita. 

Da questo incontro musicale nasce la trama di Come me non c’è nessuno, romanzo d’ esordio di Anton Emilio Krogh, avvocato di successo e animatore della mondanità partenopea e non solo.
Il romanzo inizia con un viaggio, quello di Anton e Rita Pavone verso gli Stati Uniti. Anton le ripercorre la storia del loro primo incontro: un
ragazzino biondo che un giorno si siede su un divano della hall di un albergo, e aspetta ore e ore, nella speranza di incontrare il suo mito, Rita Pavone. Anton fino a quel momento era un ragazzino triste, solitario e silenzioso. Unica cura alla sua disperata solitudine è la musica. E’ la Voce dirompente di Rita Pavone che lo salva da un profondo senso di abbandono e inadeguatezza. L’amicizia tra un giovane sognatore e un’artista aperta al mondo e alla vita, dalla ferma volontà di andare oltre le convenzioni, con tenacia e incoscienza scompigliano le trame del destino. Come me non c’è nessuno è un romanzo autobiografico e di formazione. Il protagonista grazie alla musica e all’ incontro con il suo mito imprime una svolta alla sua vita. Riesce a fare pace con il mondo, a farsi accettare per quello che è, e a diventare un affermato professionista. Senza però rinunciare alla vita, alle serate e soprattutto alla musica.



18:00
Tutta la vitalità del verde esploderà nella musica dei giovanissimi talenti dell’Orchestra da Camera dell’Accademia Internazionale Musicale di Roma, che  accompagneranno il pubblico alternandosi nel ruolo di solisti, creando un concerto adatto ad ogni età. Solisti: Emma Forti , Giulio Casagrande, Ivos Margoni (14, 16, 17 anni). Direttore: Lidia Dottore.



18:50
Performance collettiva a cura di CON-TATTO – Abbracci gratis



19:00
Happening Corale: la naturalezza del canto e l’armonia delle voci incontreranno il pubblico negli interventi corali a cappella del Coro del Liceo Augusto e del Cantering, coordinati dal Maestro Ludovico Versino.



20:00
Vedremo danzare i giovani allievi del Liceo Coreutico – Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II, coreografati da Alessandra Di Segni.

Madre natura con le sue radici profonde, la sua grandiosa vitalità e rigogliosità, la sua crescita, il suo divenire; VERDE che ci ossigena, ci regala forza, energia, dinamismo e riposo.

Musica: Nisennenmondai, Dan Graham, Spiro, Tom Kerstens’G Plus Ensembe;
Adattamenti musicali di Silvia Landini e Alessandra Di Segni
Interpreti: Alessandra Di segni
Gli allievi del III e IV liceo coreutico dell’indirizzo contemporaneo:
Alessandroni Camilla, Crocchianti Elisa, Gazzillo Wendy, Monti Chantalle, Pasquini Aurora, Trevisan Arianna, Venditti Ginevra/ Attardi Federica, Boccolini Beatrice, Ciotta Maria Sveva, Didomenicoantonio Manuel, Lazzarini Gian Luca, Stirpe Francesca.

Docente e coreografa: Alessandra Di Segni

Si ringrazia Silvia Landini per la preziosa collaborazione.


21:00
Il verde dell’Irlanda ispirerà il sound del gruppo FinnegansWake. Nel Museo prenderà vita un intrattenimento tutto “Irish” Pub.

“Whack fol the dah now dance to your partner Welt the flure, your trotters shake;
Wasn’t it the truth I told you
Lots of fun WITH Finnegans Wake!”

Sono una band poco seria (tranne nel fare buona musica e divertirsi davvero).
Dai loro strumenti esce tanta musica tradizionale irlandese e i Finnegans sanno condirla con il giusto umorismo e un’inaspettata dose di creatività.
Se poi al tutto aggiungete la loro esplosiva energia, scoprirete che ogni momento è buono per saltare in piedi e ballare!




22:30

La serata si concluderà con un Dj set.